© 2017 by QUARTA EDITION PRODUCTION

BIOGRAPHY

Biography: Ita - Eng

Acclamato dalla CNN nel 2013 come “Musical Genius”.

Premiato nel 2017 a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la Musica. 

Straripante Successo Italiano e Mondiale a Sanremo 2019 con "il Volo" nella serata dei duetti; per quel momento di forte impatto musicale e interpretativo Alessandro ha riscosso e riscuote tutt'ora un consenso unanime Italiano e Mondiale di critiche eccellenti, sia dal pubblico che dalle maggiori testate giornalistiche.

Successo Strepitoso per il brano “Dorian Gray” che Alessandro ha Composto, Arrangiato ed Eseguito live in Prima Mondiale con “Roberto Bolle” con cui si è esibito concludendo la scaletta del tour Roberto Bolle & Friends 2018 in Arena di Verona, Caracalla a Roma, Teatro Carlo Felice di Genova, Pala De Andrè a Ravenna e P.zza S.maAnnunziata a Firenze. Premiato nel 2018 a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la Musica.

L’1 gennaio 2019 per lo show su RaiUno “Danza con Me” di Roberto Bolle si è esibito davanti a 5 milioni di telespettatori proprio con il Dorian Gray ottenendo il punto più alto di share.

Indimenticabile la Standing Ovation dei 14.000 dell'Arena di Verona il 24 settembre 2019 dopo aver interpretato il suo Astor Piazzolla.

Ospite Internazionale a “SANREMO” 2019 nella sera dei Duetti invitato dai tre ragazzi de “Il Volo” con il brano “Musica che Resta” ,contribuendo sicuramente all’arrivo sul podio delle tre voci nella serata finale e incassando da Tutta la Stampa Nazionale e Internazionale le più belle critiche sulla incredibile Performance.

Splendide le 5 Standing Ovations nei 5 Concerti al Teatro San Carlo di Napoli con Roberto Bolle per il suo “Dorian Gray” e la Suite “Alma Portenã” creata e Arrangiata sui tre brani di Astor Piazzolla “Fracanapa-Oblivion-Libertango” che fanno parte del suo ultimo Album “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla”.

Ovazioni indelebili quelle delle Performance all’interno delle 12 date tra cui Il Teatro Antico di Taormina, Cavea dell’Auditorium Parco della Musica a Roma, Arena a Cinquale, Matera e Arena di Verona per il Tour Italiano con “Il Volo” eseguendo brani del suo Album su Astor Piazzolla e duettando singolarmente con i tre cantanti Ignazio Piero e Gianluca.

Festival Show a Padova davanti a 28.000 persone in visibilio ha eseguito, sempre con il suo pianista Giuseppe Magagnino, brani del suo album su Astor Piazzolla.

Ospite Internazionale per la “Notte della Taranta” davanti a 200.000 persone e in Diretta Rai 2, ha eseguito 3 brani arrangiati sempre da lui per Violino e Orchestra Classica e popolare, tra cui un brano scritto e arrangiato appositamente per l’evento Internazionale dedicandolo alla sua terra natìa alla quale è molto legato.

Meravigliosa la sua apertura del Concerto del Primo Maggio a Roma in diretta Rai nel 2015 per violino solo.

Violinista, Polistrumentista e Compositore (ha partecipato a scritture di musica inedita per film della Walt Disney), Alessandro è  cresciuto con i più grandi direttori al mondo ricoprendo ruoli come Violino di Spalla di fronte a nomi del calibro di L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, effettuando tournèe come spalla in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente, suonando nelle più prestigiose sale del mondo. 

Approda nel Parco della Musica a Roma con il suo Quintetto interpretando il suo Progetto/Album "Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla".

Violinista, Arrangiatore e Solista con nomi quali Solisti dei Berliner Philharmoniker, Carlos Santana, Lucio Dalla, Mark Knopfler, Boy George, Dionne Warwick, Lionel Richie, Celine Dion, Liza Minnelli,  Joe Cocker, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart e molti altri..

Adesso collabora in progetti internazionali insieme a Roberto Bolle, Solisti dei Berliner Philharmoniker, Solisti Orchestra Nazionale della Rai di Torino, Quartetto del Teatro alla Scala, Sestetto Stradivari, Solisti Orchestra Accademia Santa Cecilia, Dee Dee Bridgewater, Mike Stern, il Volo, James Taylor, Toquinho, Regina Carter, Pablo Ziegler e molti altri Artisti Internazionali.

Il Tour 2020 porterà Alessandro Quarta negli Stati Uniti, America del Sud, Giappone, Europa e Russia.

Dopo il successo dei suoi primi due dischi One More Time (2010) e soprattutto quello autobiografico “Charlot” (2014) , nel 2019 presenta il suo tributo ad Astor Piazzolla: 

“Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla”. 

Il Tango di Piazzolla arrangiato da Alessandro, con tutta la raffinatezza degli arrangiamenti e il ritmo elettrizzante, è presentato dallo stesso maestro nei palcoscenici internazionali magnificamente sempre sold out.

Un disco che già s’annuncia come una rara perla nel firmamento musicale contemporaneo per contenuti e per forma. Infatti, per quanto attiene il formato, il disco si ritaglia una spazio di particolare pregio, tanto da essere candidato al Grammy.

Il particolare suono tridimensionale avvolge l’ascoltatore nell’universo del compositore argentino; 16 brani magistralmente interpretati, arrangiati e rielaborati da Alessandro Quarta.

Un Album in Co-produzione con la IAN-Immersive Solution Audio in Germania, 

Suona un Alessandro Gagliano del 1723 "ex Principe della famiglia Clelia Biondi", un Giovanni Battista Guadagnini del 1761 e 2 violini moderni di Ezia Di Labio.

Acclaimed by CNN in 2013 as a Musical Genius!

Awarded in 2018 to Montecitorio as the “Best Italian Excellence in the world” for music.

Overflowing Italian and World success in Sanremo 2019 with "il Volo" in the evening of the duets; for that moment of strong musical and interpretative impact Alessandro has received and still receives a unanimous Italian and World consensus of excellent criticism, both from the public and from the major newspapers.

Great Successful for the song "Dorian Gray" that Alessandro Composto, Arranged and Performed live in World Premiere with "Roberto Bolle" with which he performed ending the lineup of the tour Roberto Bolle & Friends 2018 in the Arena of Verona, Caracalla in Rome, Carlo Felice Theater of Genoa, Pala De Andrè in Ravenna and P.zza S.ma Annunziata in Florence. Awarded in 2018 in Montecitorio as "Best Italian Excellence in the World" for Music.

On January 1, 2019 for the show on RaiUno "Danza con Me" by Roberto Bolle has performed in front of 5 million viewers just with the Dorian Gray getting the highest share point.

Unforgettable is the Standing Ovation of the 14,000 of the Arena of Verona on September 24, 2019 after interpreting his Astor Piazzolla.

He was an International Guest at "Sanremo" 2019 on the evening of the Duetti invited by the three boys of "Il Volo" with the song "Musica che Resta", definitely contributing to the arrival on the podium of the three voices on the final evening and cashing in All Press National and International the most beautiful criticisms on the incredible Performance.

Splendid the 5 Standing Ovations in the 5 Concerts at the Teatro San Carlo in Naples with Roberto Bolle for his "Dorian Gray" and the Suite "Alma Portenã" created and Arranged on the three pieces of Astor Piazzolla "Fracanapa-Oblivion-Libertango" which are part of his latest album "Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla".

Indelible ovations those of the Performances within the 12 dates including The Ancient Theater of Taormina, Cavea of ​​the Auditorium Parco della Musica in Rome, Arena in Cinquale, Matera and Arena di Verona for the Italian Tour with "Il Volo" performing songs of the his Album on Astor Piazzolla and singly duet with the three singers Ignazio Piero and Gianluca.

For the Festival Show in Padua in front of 28,000 people in raptures he performed, with his pianist Giuseppe Magagnino, songs from his album on Astor Piazzolla.

International Guest for the "Notte della Taranta" in front of 200,000 people and in Live Rai 2, he performed 3 songs always arranged by him for Violin and Classical and Popular Orchestra, including a piece written and arranged specifically for the International event, dedicating it to the his native land to which he is very attached.

Unforgettable his opening of the concert of May 1 in Rome live Rai in 2015 for solo violin.

Violinist, Multiinstrumentalist and Composer (he has participated in the writings of new music for Walt Disney films), Alessandro grew up with the greatest directors in the world covering roles as a “violino di spalla” with L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, touring as a "spalla" in Europe, America, China, Japan, the Middle East, playing in the most prestigious halls of the world.

He arrives in the Parco della Music in Rome as soloist and his  Quintet interpreting his Project / Album "Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla".

Violinist, Arranger and Soloist with names like Berliner Phlharmoniker Soloists, Carlos Santana, Lucio Dalla, Mark Knopfler, Boy George, Dionne Warwick, Lionel Richie, Celine Dion, Liza Minnelli, Joe Cocker, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart and more..

Now he collaborates in international projects with Roberto Bolle, Soloists of the Berliner Philharmoniker, Soloists of the Rai National Orchestra of Turin, Quartet of the Teatro alla Scala, Sestetto Stradivari, Solisti Accademia Santa Cecilia Orchestra, Dee Dee Bridgewater, Mike Stern, Il Volo, James Taylor , Toquinho, Regina Carter, Pablo Ziegler and many other international artists.

The 2020 Tour will bring Alessandro Quarta to the United States, South America, Japan, Europe and Russia.

After the success of his 2 first albums one More Time (2010) and above all the autobiographical “Charlot” (2014), in 2018 he presents his tribute to Astor Piazzolla: 

“Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla”.

The Piazzolla Tango arranged by Alessandro, with all the refinement of the arrangements and the electrifying rhythm, is presented by the same master on international stages magnificently always sold out.

A record that has already been announced as a rare pearl in contemporary musical firmament for content and form. In fact, as far as the format is concerned, the disc is a particularly valuable space, so much so that it is a Grammy candidate.

The particular three-dimensional sound envelops the listener in the universe of the Argentine composer; 16 tracks masterfully interpreted, arranged and reworked by Alessandro Quarta.

An Album in Co-production with the IAN-Immersive Solution Audio in Germany,

He plays an Alessandro Gagliano from 1723 "ex Prince of the Clelia Biondi family",  a Giovanni Battista Guadagnini of 1761 and 2 modern Violins Ezia Di Labio.